IMMAGINA quando la luce incontra la parola

La mostra fotografica IMMAGINA nasce dalla sinergia tra il Cinefotoclub Nuove Frontiere e l'Associazione ARGO ed è patrocinata dal Comune di Soncino (CR).

Ha l'intento di far incontrare l'immagine fotografica con le parole, che esse siano prosa, poesia oppure canzone. Due linguaggi artistici differenti, che hanno mezzi espressivi specifici e peculiari. Riuscire a sintetizzare il flusso e lo scorrere della parola nella fissità dell'immagine, facendo incontrare ciò che diviene nel tempo con ciò che il tempo fissa, far incontrare la parola del poeta con la luce del fotografo.

La parola sa scavare la realtà per far emergere l'essenza profonda e la verità di un'emozione.
Lo scorrere del verso, secco e lapidario o armonico e musicale è lo strumento dell'autore.

La fotografia fissa l'istante, coglie l'attimo descrivendolo con la luce e l'ombra. Isola e racconta con rara capacità di concisione. E’ l'incontro della realtà con lo sguardo creatore del fotografo. La fotografia impedisce che un istante di tempo sia cancellato, permette tempi di lettura lenti, di contemplazione e di approfondimento. Se riteniamo che una fotografia sia importante è perché le diamo un passato ed un futuro. La fotografia, nell’era della velocità e del cambiamento, rappresenta una preziosa forma di lentezza dello sguardo.

Dall'incontro di queste due diversità, che in comune hanno la capacità di trascinarci con pochi tratti in un mondo nuovo, nasce una nuova “Poesia” che IMMAGINA  propone a chi è disposto a seguire sentieri ed esperienze un poco più inusuali.

Supported by

Newsletter